Tu sei qui

IBAN e pagamenti informatici

Informazioni ai sensi dell'art. 36, D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e dell'art. 5, comma 1, D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82.

Dal 1° febbraio 2015, ai sensi dell'art. 1 cc. 391-394 della L. 190/2014 (Legge di stabilità 2015), le Camere di Commercio I.A.A. sono state assoggettate al sistema di Tesoreria Unica.

Pertanto, gli Enti ed organismi pubblici rientranti nelle tabelle A e B allegate alla L. 720/1984, dovranno utilizzare la procedura di girofondi a valere sul conto di contabilità speciale fruttifera in Banca d'Italia n. 319322  (vedasi circolare MEF n. 4 del 20 gennaio 2015).

Tutti i soggetti privati e gli Enti esclusi dal regime di Tesoreria Unica, utilizzeranno il Codice IBAN della Camera di Commercio di Verona:  

IT69F0503411702000000002063

Banco BPM - Banca Popolare di Verona - Ag. 1 - Corso Porta Nuova, 4 VR

La Circolare n. 1 del 9 marzo 2015, emanata dal Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto col Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, di attuazione del DM 3 aprile 2013, n. 55, ha introdotto, a far data dal 31 marzo 2015, l'obbligo di fatturazione elettronica nei confronti di tutte le Pubbliche amministrazioni, e, pertanto, anche della Camera di Commercio di Verona.

A tal fine, è stato istituito il Sistema di interscambio (Sdl), quale punto di passaggio obbligato di tutte le fatture dirette alla pubblica amministrazione. Di fondamentale importanza, in fase di compilazione della fattura elettronica, è l'inserimento obbligatorio del codice ufficio della PA (Codice univoco), che, per la Camera di Commercio di Verona, è:  N9O8FM.

 

 

 

 

Ti è stata utile questa pagina? 
Average: 3 (1 vote)

Ti è stata utile questa pagina?

Contenuto aggiornato al: 03 Ottobre 2019
25/03/2020
Nelle prossime settimane, tutte le aziende, in maniera diversa a seconda dei settori, si troveranno di fronte ad un crollo del fatturato, e degli incassi. La prima conseguenza è ch...

23/03/2020
Verona, 23 marzo 2020. Ultimo decreto Conte, sono molte le imprese in dubbio sulla possibilità di mantenere la produzione o dovere sospendere l’attività poiché non conoscono i...

20/03/2020
Verona, 20 marzo 2020. In seguito all’emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19, la Camera di Commercio di Verona ha modificato i regolamenti di due suoi bandi:...

19/03/2020
Verona, 19 marzo 2020. Sono 5.432 gli esercizi commerciali e dei servizi alla persona, al cui interno lavorano 16.704 dipendenti, che restano aperti in base al decreto del Governo...

16/03/2020
Verona, 16 marzo 2020. Coronavirus, la Camera di Commercio informa le imprese e gli altri utenti sulle nuove modalità di accesso ai servizi individuate per far fronte al contenimen...

26/02/2020
Verona, 26 febbraio 2020. “Ottima l’organizzazione sanitaria, ma sul fronte della gestione delle ripercussioni economiche c’é ancora molto da fare. Le aziende che organizzano il la...

03/02/2020
Verona, 3 febbraio 2020. Collaborazione, progetti di sviluppo dell’economia veronese, individuare nuove modalità di crescita del tessuto socio-economico scaligero e una maggior int...

17/01/2020
Verona, 17 gennaio 2020. Gestione della crisi, la Camera di Commercio approda a Caprino Veronese il 22 gennaio dalle 17.00 alle 19.00 presso la Sala Barchessa di Palazzo Carlotti -...

08/01/2020
Verona, 8 gennaio 2020. In Italia nel 2018 si sono registrati 10.548 fallimenti: a Verona 250 tra fallimenti e concordati preventivi e 245 nel 2019.
“Si stima che se tali situazi...