Tu sei qui

SEDE DI VERONA - Ufficio Certificati e Vidimazioni - Bollatura Libri, Registri e Formulari

DISPOSIZIONI TRANSITORIE LEGATE ALL'EMERGENZA COVID19

Ai fini del contenimento dell'emergenza Coronavirus, il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, sempre previa prenotazione.

I servizi di vidimazione/bollatura saranno svolti solo previo appuntamento.

In via ordinaria, una volta terminata l'operazione agli sportelli, gli utenti sono tenuti a depositare i libri e a passare successivamente per il ritiro dei libri bollati, in orario che sarà comunicato loro dall’ufficio.

Per ulteriori informazioni sull'erogazione dei servizi camerali durante l'attuale emergenza sanitaria consultare la 
pagina di info di questo sito.

Fino a successiva comunicazione le indicazioni sotto riportate riguardanti orari e servizi erogati sono sospese nelle parti in contrasto con quanto sopra indicato.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Formulario per i rifiuti: dall'8 marzo al via la vidimazione digitale

Da lunedì 8 marzo é operativa la nuova applicazione Vi.Vi.FIR che permette a imprese ed enti di produrre e vidimare autonomamente il formulario di identificazione del rifiuto, con evidenti risparmi di tempo e denaro.

Il servizio, accessibile autenticandosi usando l’identità digitale (Cns, Spid o Cie) ed indicando l’impresa o l’ente per conto dei quali opera, è gratuito e nasce dallo sforzo congiunto di Unioncamere ed Ecocerved, con il supporto del Comitato nazionale dell’Albo gestori ambientali, il sistema attua quanto previsto dall’articolo 193, comma 5, del Dlgs 152/2006.

Il servizio é accessibile dall'indirizzo https://vivifir.ecocamere.it

dove è possibile trovare anche il materiale illustrativo del servizio ed i tutorial per l'utilizzo.

La vidimazione virtuale del formulario non sostituisce il tradizionale sistema cartaceodelle quattro copie in carta chimica a ricalco da far vidimare agli uffici pubblici competenti, ma gli si pone a lato. Quindi, le imprese potranno continuare a utilizzare i formulari che sono stati comprati e vidimati ma potranno anche scegliere dicontinuare a comprarli e farli vidimare fisicamente, secondo le consuete modalità.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Con questo form è possibile prenotare un appuntamento presso gi sportelli dell'Ufficio Certificati/Vidimazioni per i seguenti servizi, che possono essere erogati esclusivamente previa prenotazione. Con ogni appuntamento, della durata di 15 minuti, è possibile richiedere, indipendentemente dal numero di Modelli L2 presentati

- la vidimazione di n. 5 Formulari Identificazione Rifiuti/F.I.R. o registri carico/scarico

- la vidimazione di n. 5 Libri e registri sociali

Fino ad un totale indicativo di 500 pagine complessive, indipendentemente dal numero di libri/registri/formulari presentati, ove le condizioni lo permettano, si procederà con la bollatura immediata. Negli altri casi, l’utente verrà successivamente contattato per il ritiro dei libri/registri/formulari bollati.

Gli utenti sono tenuti a presentarsi all'appuntamento con la relativa modulistica compilata, che trovate sul nostro sito nelle pagine relative ai servizi erogati.

Si ricorda che, con decorrenza 1/7/2020, i diritti di segreteria di competenza della CCIAA, ove previsti, potranno essere pagati esclusivamente allo sportello tramite POS (no contanti, bollettini postali, bonifici bancari).

INFORMAZIONI UTILI

La vidimazione iniziale, attualmente, è prevista solo per i libri sociali obbligatori (articolo 2421 del codice civile).

In particolare, si tratta dei seguenti libri e registri: libro dei soci, libro delle obbligazioni, libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee, libro delle adunanze e delle deliberazioni del consiglio di amministrazione, libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale, libro delle adunanze e delle deliberazioni del comitato esecutivo, libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti e ogni altro libro o registro per i quali l’obbligo della bollatura è previsto da norme speciali.

Queste scritture, pertanto, vanno numerate e bollate presso il Registro Imprese della Camera di Commercio o presso un notaio.

Invece, gli altri libri contabili previsti dal codice civile (libro giornale e libro degli inventari) e quelli previsti dalle norme fiscali (registri Iva, registro beni ammortizzabili, ecc.) non devono essere vidimati. Per tali scritture contabili, l’unica formalità richiesta per il loro uso è rappresentata dalla numerazione progressiva delle pagine eseguita direttamente dal soggetto obbligato alla tenuta delle stesse. (fonte 
www.agenziaentrate.gov.it)

Per quanto riguarda i formulari di identificazione dei rifiuti trasportati (art. 193 D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152), questi possono essere vidimati dagli uffici dell'Agenzia delle Entrate o dalle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura o dagli uffici regionali e provinciali competenti in materia di rifiuti.

NOTA: le caselle che compaiono in bianco sul calendario indicano giornate nelle quali gli uffici non sono aperti o gli spazi per gli appuntamenti sono già stati tutti prenotati. In grigio compare la casella riferita alla data odierna. Se tutte le giornate appaiono in bianco significa che per quel mese le disponibilità sono già tutte andate esaurite ed è quindi necessario prenotare nei periodi successivi, scorrendo con la freccia in alto a sinistra.

Per informazioni: 
Ufficio Certificazioni e Vidimazioni

1 - Scegli il giorno: