Diritto Annuale

Importi del diritto annuale per l'anno 2012.

 Il Ministero dello Sviluppo Economico, con nota n° 255658 del 27/12/2011, ha stabilito gli importi del diritto annuale 2012, a carico delle imprese iscritte o annotate al Registro delle Imprese della Camera di Commercio I.A.A., come stabilito dall’art.18 della Legge n.580 del 29/12/1993.

Quest'anno la Camera di Commercio di Verona non applica alcuna maggiorazione sugli importi stabiliti dal Ministero.


 

Nella voce di menu di questo sito web importi per le prime iscrizioni dell'anno 2012, è possibile consultare le nuove misure del diritto annuale stabilite dal decreto summenzionato per le nuove imprese che si iscrivono per la prima volta alla Camera di Commercio.

Nelle sottosezioni di questa voce di menu sono presenti i riepiloghi degli importi dovuti per le imprese già iscritte nella sezione speciale e  per le imprese  già iscritte nella sezione ordinaria, che dovranno corrispondere il diritto annuale all'ordinaria scadenza annuale del pagamento.

  

Il versamento del diritto annuale 2012 scade il 18 giugno 2012.

Il diritto annuale deve essere versato in un'unica soluzione entro il termine previsto per il versamento del primo acconto delle imposte.

E', però, possibile versare il diritto annuale anche nei 30 giorni successivi (18/07) con l'interesse corrispettivo pari allo 0,40% in più.

Il D.P.C.M. del 6 giugno 2012 (pubblicato in G.U. n. 135 del 12/06/12) ha, inoltre, stabilito una proroga del termine di versamento dell'acconto delle imposte al:

  • 9 luglio 2012, senza alcuna maggiorazione

  • e dal 10 luglio al 20 agosto 2012, con la maggiorazione dello 0,40% in più.

Questa disposizione si applica anche al diritto annuale per:

  • tutte le imprese individuali (sia iscritte in sezione speciale sia in sezione ordinaria)

  • tutte le altre tipologie di impresa, a condizione che si tratti di soggetti per i quali sono stati elaborati gli studi di settore (ivi compresi i soggetti REA, se rientranti in tale tipologia).

In applicazione di quanto disposto con Circolare del MiSE del 19/06/2012 n. 140002, come rettificata con successiva nota  del 28/06/2012 n. 148508, tutti i versamenti relativi al Diritto annuale, anche quelli maggiorati dello 0,40%, con scadenza compresa fra il 1° ed il 20 agosto, possono essere effettuati entro la data del 20 agosto.

Perciò:

  • sia le imprese con scadenza del termine ordinario di pagamento dell'acconto delle imposte (e del diritto annuale) il 16/08;
  • sia le imprese con scadenza del termine ordinario di pagamento di acconto delle imposte (e del diritto annuale)  il 16/07 e, maggiorato dello 0,40%, il 16/08,
  potranno effettuare il pagamento entro il 20/08.

 

 

Nuove modalità di comunicazione della prossima scadenza di pagamento 2012

Da quest'anno, per il soggetti titolari di PEC, la comunicazione di prossima scadenza del pagamento del diritto annuale 2012 verrà inviata alla casella di posta elettronica certificata.

Per tutti gli altri verrà recapitata all'indirizzo della sede comunicato al Registro delle Imprese la usuale nota cartacea.


 
VERONAINNOVAZIONE
RINA UNI EN ISO 9001:2008
Certified Quality System
Certificato RINA n. 24060/99/S
Posta elettronica certificata Indirizzo di posta elettronica certificata
cciaa.verona@vr.legalmail.camcom.it

Sito ottimizzato in risoluzione 1024x768 e superiori

  • Valido XHTML 1.0 Strict
  • CSS Valido!
  • Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0