Tu sei qui

Premiazione della Fedeltà al Lavoro, del Progresso economico e del Lavoro veronese nel Mondo

Avvisi

CONCORSO 2019

I termini per le candidature sono scaduti il 28 giugno 2019.

E' un concorso che viene bandito, con modalità analoghe da tutte le Camere di commercio italiane che, attraverso tale mezzo, intendono assegnare un riconoscimento a tutti i lavoratori, dipendenti e autonomi che hanno ben operato nelle rispettive province.

I premi vengono consegnati durante una cerimonia ufficiale in occasione della quale viene assegnato anche il riconoscimento "Domus Mercatorum" all'imprenditore che si è maggiormente distinto nel contesto economico provinciale.

Vengono inoltre assegnati premi speciali alle personalità e agli organismi veronesi che si sono affermati nel campo della cultura e dello spettacolo, dello sport e per le attività in ambito sociale ed un premio speciale alla memoria.

Premiazione 2019

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Verona bandisce per l'anno 2019 un concorso per l'assegnazione di n. 50 premi in riconoscimento della fedeltà al lavoro, del progresso economico e del lavoro veronese nel mondo così ripartiti:

a) n. 18 premi “Lavoratori Dipendenti” a favore di lavoratori dipendenti, residenti nella provincia di Verona, che abbiano prestato servizio, per almeno 35 anni, presso la medesima impresa privata industriale, commerciale, artigiana, agricola o presso famiglie o studi professionali;

b) n. 25 premi “Imprese Longeve” a favore di imprese industriali, commerciali, artigiane o agricole, che abbiano almeno 35 anni di ininterrotta attività; dei 25 premi, compatibilmente con le candidature pervenute, almeno 3 sono destinati a imprese industriali, almeno 3 a imprese commerciali, almeno 3 a imprese artigiane, almeno 3 a imprese agricole e almeno 3 a imprese turistiche; nel caso di imprese individuali o società di persone è considerata continuativa l'attività svolta in ambito familiare;

c) n. 1 premio “Impresa Innovativa” a favore dell’impresa industriale, commerciale, artigiana o agricola che abbia conseguito risultati rilevanti nell’innovazione di prodotto o della produttività;

d) n. 1 premio “Impresa Internazionale” a favore dell’impresa industriale, commerciale, artigiana o agricola cha abbia saputo inserirsi sul mercato internazionale con risultati particolarmente significativi, attraverso un sensibile incremento delle attività di esportazione e/o un qualificato inserimento nel più vasto processo di internazionalizzazione;

e) n. 3 premi “Veronesi all’Estero” a favore di veronesi, nati in un comune della provincia di Verona o con ascendenti veronesi, che si siano particolarmente distinti all'estero, come imprenditori, liberi professionisti o lavoratori dipendenti;

f) n. 1 premio “Impresa Donna” all’iniziativa imprenditoriale femminile che abbia contribuito con idee ed esperienze significative all’espansione dell’impresa e alla sua affermazione nel contesto economico;

g) n. 1 premio “Impresa Giovane” all’imprenditore con non oltre 35 anni di età che, con proprio spirito di iniziativa e con l’apporto di idee originali e capacità manageriali, abbia ottenuto significativi risultati aziendali.

Possono concorrere all'assegnazione dei premi di cui ai punti b), c), d), f), g) solo le imprese con sede legale, secondaria o unità produttiva nella provincia di Verona.

La partecipazione è consentita per una sola categoria.

Le condizioni, le prescrizioni ed i requisiti previsti dal presente bando devono essere posseduti formalmente alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione.

Tutti i premi saranno consegnati nel corso di una cerimonia solenne.

Le domande o segnalazioni dovranno essere redatte in carta semplice, sugli appositi moduli in distribuzione presso la sede camerale, gli uffici distaccati e scaricabili dal sito internet www.vr.camcom.it e dovranno essere presentate alla Camera di Commercio di Verona, a pena di esclusione, dal 3 al 28 giugno 2019, a mezzo:

  1. consegna all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della sede camerale o agli uffici distaccati di San Bonifacio, Legnago e Villafranca di Verona;

  2. pec all’indirizzo cciaa.verona@vr.legalmail.camcom.it (invio consentito solo da casella di posta elettronica certificata);

  3. raccomandata indirizzata a Camera di Commercio di Verona - Ufficio Relazioni con il Pubblico – Corso Porta Nuova 96, 37122 Verona (in questo caso farà fede la data di spedizione dall’ufficio postale, che non dovrà comunque essere anteriore al 3 giugno 2019 e posteriore al 28 giugno 2019).

    Esclusivamente per la presentazione delle candidature dei veronesi all’estero di cui all’art. 2, comma 1, lettera e) del presente bando, è ammessa la trasmissione delle domande o segnalazioni mediante posta elettronica (e-mail: urp@vr.camcom.it) o altri mezzi che consentano di determinare la data di invio.

Ti è stata utile questa pagina?

Contenuto aggiornato al: 01 Luglio 2019