Tu sei qui

Avvisi

NEW: Alternanza scuola lavoro - Incontro con le imprese artigiane del 22 ottobre 2018

scarica la locandina

iscrizioni on line

 

Alternanza Scuola Lavoro - Portale per la formazione on line sulla sicurezza

Accedi al portale  (per maggiori informazioni consulta la sezione "Portale per la formazione on line sulla sicurezza") 

 

Premio Storie di Alternanza anno 2018/2019

Partecipa al premio delle Camere di Commercio "Storie di alternanza" (trovi tutte le informazioni di seguito, nella sezione "Premio delle camere di commercio "Storie di alternanza".

 

 

 

 

 

 

 

 

La Camera di Commercio di Verona promuove, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico provinciale, lo strumento dell'Alternanza scuola lavoro presso le imprese e gli Ordini professionali del territorio anche attraverso la stipula di apposite convenzioni. 

Cura la tenuta del Registro di alternanza e procede direttamente all'iscrizione per conto delle imprese che lo richiedono (vedi sez. seguente). 

La Camera di Commercio di Verona ha, altresì, approvato il progetto "Servizi di orientamento al lavoro ed alle professioni"  prevedendo un contributo alle imprese del territorio che accolgono studenti in alternanza. Clicca qui saperne di più 

RASL- Registro Alternanza Scuola Lavoro. Modalità di iscrizione

La legge 107 del 13/07/2015 prevede, a decorrere dall'anno scolastico 2015-2016,  l’istituzione presso le Camere di Commercio del Registro Nazionale per l’alternanza scuola - lavoro a cui sono tenuti ad iscriversi gratuitamente gli enti pubblici, le imprese, i professionisti appartenenti ad Ordini o Collegi e gli enti privati che intendono rendersi disponibili all'attivazione dei percorsi di alternanza scuola/lavoro.

Il nuovo Registro assume grande rilievo, in quanto favorisce gli accessi dalla scuola al sistema delle imprese, dando dunque valenza istituzionale a un aspetto importante nella formazione dei giovani. Le scuole possono consultare il Registro e conoscere preventivamente le aziende disponibili ad accogliere i ragazzi i quali, un domani, potranno diventare forza lavoro qualificata e indispensabile per le aziende che vogliono crescere.

Il Registro consta delle seguenti componenti:

- un'area aperta e consultabile gratuitamente in cui sono visibili le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili a svolgere i percorsi di alternanza. Per ciascuna impresa o ente il registro riporta il numero massimo degli studenti ammissibili nonché i periodi dell'anno in cui è possibile svolgere l'attività di alternanza;

- un'area riservata che può essere consultata solo dai dirigenti scolastici o loro delegati (vedi sezione area riservata ai dirigenti scolastici)

 Per iscriversi on line al Registro nazionale per l’alternanza scuola lavoro, occorre collegarsi al link www.scuolalavoro.registroimprese.it  e  registrarsi gratuitamente nella sezione "PROFILO" , divisa per tipologia di soggetti (pubblici, privati, imprese). Le indicazioni per l'iscrizione sono contenute nella "Guida" pubblicata sul sito.

Le imprese possono iscriversi al Registro utilizzando il dispositivo di firma digitale/CNS intestato al legale rappresentante e rilasciato dalla Camera di Commercio o inviando tramite PEC a: accreditamento.scuolalavoro@cert.infocamere.it  il codice dichiarazione che compare al termine della registrazione .

Le imprese possono altresì delegare all'iscrizione la Camera di Commercio mediante la compilazione del modello allegato, pubblicato nella sezione Modulistica a destra della pagina, da inviare a regimp@vr.legalmail.camcom.it

Modulo iscrizione imprese

Gli Enti pubblici, i professionisti e gli enti privati si iscrivono nel Registro inviando tramite PEC a accreditamento.scuolalavoro@cert.infocamere.it il codice dichiarazione che compare al termine della registrazione .

Portale web per la formazione on line sulla sicurezza

Per agevolare l'assolvimento degli obblighi formativi previsti a carico degli Istituti scolastici in materia di alternanza scuola lavoro, si segnala che  la  Camera di commercio di Verona,  in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale ed altri Enti del territorio ( SPISAL, l’INAIL, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, il SIRVeSS e le Scuole capofila di Rete e Polo per la formazione), ha sottoscritto una convenzione per l’attivazione di un portale web per la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Tale portale rende fruibili on line, gratuitamente ai soggetti interessati (docenti, tutor scolastici, studenti e tutor aziendali), i corsi di formazione  in materia di sicurezza secondo quanto previsto dal Dlgs 81/08.

Leggi la Convenzione (versione Pdf)

Accedi al Portale per la formazione on line

Area riservata per gli Istituti scolastici

Gli Istituti scolastici possono accedere all'area riservata del Registro di Alternanza scuola lavoro, dopo aver effettuato la registrazione e visualizzare informazioni aggiuntive delle aziende ospitanti (legale rappresentante, descrizione dell'attività, classe di fatturato, elenco soci ecc..). All'area riservata del RASL i dirigenti scolastici (o suoi delegati) accedono con firma digitale o spid. Leggi le istruzioni per la registrazione.

La Camera di Commercio può procedere direttamente alla registrazione per conto dell'Istituto scolastico che lo richieda. Scarica modello di richiesta iscrizione all'area riservata del RASL 

Sei un dirigente scolastico e vuoi informazioni aggiuntive sulle proposte di alternanza? Accedi anche all'area dedicata del sito camerale  inserendo password ed user id. Per tutte le informazioni contatta il Registro Imprese della Camera di Commercio (mail registroimprese@vr.camcom.it)

 

Premio delle Camere di commercio "Storie di alternanza"

Il Premio "Storie di alternanza" è un'iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di Commercio italiane con l'obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il Premio, giunto alla II° edizione, è suddiviso in due categorie: Licei ed Istituti tecnici e professionali. Sono ammessi a partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che:

  • fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istututi di   istruzione secondaria superiore italiana;
  • hanno svolto e concluso, a partire dall'anno scolastico 2017/2018, un percorso di alternanza scuola lavoro (presso imprese, enti, professionisti, impresa simulata, ecc.);
  • hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti le esperienze di alternanza realizzata, le competenze acquisite ed il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).

Il Premio prevede due livelli di partecipazione:

  • locale, promosso e gestito dalla Camera di commercio di Verona. A livello provinciale sono previsti i seguenti premi (corrisposti alla scuola) per ciascuna categoria (Licei ed Istituti tecnici e professionali) per la sessione II° semestre 2018: 1.000 per i primi classificati di ciascuna categorie, € 750 per i secondi classificati ed € 450 per i terzi classificati;
  • nazionale, gestito da Unioncamere, a cui si accede solo se si supera la selezione locale, per il quale sono previsti premi per un importo complessivo di € 5.000 per ciascuna sessione. Sono inoltre previste menzioni speciali, con la possibilità di una menzione dedicata ad un racconto di alternanza scuola lavoro incentrato sul settore della meccatronica da premiare attraverso uno stage extracurriculare remunerato.

Il Premio prevede due sessioni temporali per l'iscrizione e la presentazione della domanda:

  • Sessione II° semestre 2018: dal 1° settembre al 19 ottobre 2018;
  • Sessione I° semestre 2019: dal 1° febbraio al 12 aprile 2019.

La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la Sessione II° semestre 2018 (in concomitanza con la manifestazione del "Job & Orienta") e a Roma per la Sessione I° semestre 2019.

MODALITA' DI TRASSMISSIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

La partecipazione avverrà solo per via telematica. Ciascun Istituto dovrà collegarsi al sito www.storiedialternanza.it effettuare registrazione al portale e procedere all'inserimento di  uno o più progetti. I passaggi necessari alla registrazione sono illustrati nel manuale scaricabile on line dal sito. La documentazione cartacea resta disponibile on line nella sezione del portale denominata "Modulistica" allo scopo di chiarire quali sono le informazioni richieste per la partecipazione.

Le liberatorie, invece, devono essere scaricate, compilare, siglate, scansionate ed allegate on line.

Liberatoria minorenni

Liberatoria maggiorenni

 Per maggiori informazioni contattare la segreteria organizzativa, indirizzo mail storiedialternanza@vr.camcom.it o ai seguenti recapiti telefonici: 045/8085757 - 722 - 842

Se vuoi saperne di più sull'alternanza scuola lavoro visita il sito http://www.istruzione.it/alternanza/index.shtml

 

Ti è stata utile questa pagina?

Contenuto aggiornato al: 15 Novembre 2018